La vera sconfitta è se anche uno solo di voi se ne va

Esorto tutti a smetterla con insulti e intimidazione agli attivisti sia sul web che in privato magari a margine delle assemblee. Si puo’ parlare di tutto e si puo’ raccontare quanto accaduto in campagna elettorale. L’importante e’ non incorrere nelle offese, nella diffamazione, negli insulti, e ancora peggio nelle intimidazioni e nelle minacce piu’ o meno velate. Faccio presente che l’Italia e’ un paese civile dove vige un codice penale nonostante tutto.
Chiedo personalmente e gentilmente a tutti di evitare di divulgare informazioni alla stampa o rilasciare dichiarazioni. Sapete che quasi tutti i media cercano ogni pretesto per attaccare e offendere il movimento cinque stelle.
Agli attivisti che stanno scrivendo in pubblico o in privato che abbandonano il movimento vorrei chiedere cortesemente e personalmente di aspettare un po’ di tempo prima di prendere una decisione di questo tipo. Sapete benissimo che in questi anni abbiamo ottenuto tanti risultati sociali, ambientali, politici ed elettorali grazie all’impegno, all’entusiasmo e anche alla fatica di noi tutti! Tutti gli eletti e i candidati hanno svolto solo una minima parte dell’impresa che parte dall ‘esempio di onesta’ e coerenza di Beppe Grillo e cammina sulle gambe di voi tutti, anzi noi tutti.
Il Movimento Cinque Stelle e’ di tutti voi e anche un poco …poco…poco mio mio, e ‘ nostro non abbandonatelo! Abbiamo ottenuto risultati straordinari inimmaginabili fino a qualche anno fa’… il mio papa’ dopo anni di passivismo poltronesco e televisivo ha preso le ferie e si e’ prestato a essere autista e manager della mia arrangiatissima campagna elettorale! Mia sorella e’ diventata attivista e ora con questi validi alleati potro’ ripresentarmi ai pranzi di famiglia!
Beppe e’ una brava persona, colta, onesta e disinteressata e davvero ritengo che sia il padre adottivo della nostra generazione! L’ho visto davanti alle discariche di rifiuti tossici in Campania quando erano davvero pochissimi forse solo 4 o 5 in Italia i personaggi famosi disposti a spendere la loro popolarita’ per l’ecomafia dietro cui c’e’ un intreccio perverso di criminalita’ organizzata con i mitra, faccendieri, rappresentanti politici tra cui esponenti del PD e di Forza Italia e di altri partiti, aziende e imprenditori senza scrupoli.
E la Casaleggio associati ha in grande merito di aver concepito e costruito un sistema che consente a tanti d’impegnarsi in politica e partecipare alle scelte che riguardano il bene pubblico dei nostri territori ed ecosistemi.
Il Movimento cinque stelle non e’ un’organizzazione padronale e’ una libera associazione democratica che si basa su onesta’, partecipazione e coerenza! Come tutte le realta’ umane e’ imperfertta e ogni tanto qualcuno sbaglia, ma questi errori non meritano il vostro abbandono. La vera sconfitta non e’ il 40% e oltre del PD ma se anche una sola persona tra voi se ne va.
Non andate via, ripeto, il Movimento cinque stelle e’ vostro e anche un poco poco poco mio!

Francesca Nicchia

Potrebbero interessarti anche...