mail-icon
FaceBook-icon Twitter-icon google Youtube-icon ustream Zello3mail-icon
movimento 5 stelle
MoViChat

Nostra sorella: La Grecia

Cartoon-Dominoez-ALG-600Stasera coi miei amici, sul nostro canale Salvo 5.0 channel parleremo della Grecia e della tristissima situazione in cui versa..E’ passato qualche anno ormai da quando, l’ultima volta, sono stata in Grecia.. E’ un Paese meraviglioso, stupendo, strepitoso. La sua cultura, il mare e la sua gente. La cultura greca è la più bella e ricca del mondo e… com’è possibile che sia ridotta così?  Proprio vero: è più facile distruggere che costruire. Mi piange il cuore e mi fa tanta, tantissima, immensa rabbia vedere come sono riusciti a disfarla! L’idea di vedere l’Acropoli in vendita (e magari proprio ai tedeschi!!) mi fa trasalire il sangue! Peggio di sentire bestemmiare un prete in chiesa !!!!

Ricordo ancora i pescatori sulle loro piccole barche che al mattino presto mi vedevano scendere al mare e col sorriso sulle labbra mi salutavano dicendomi : ” Ciao bella ragazza! Una faccia una razza” Intendendo appunto dire che il popolo greco e quello italiano sono fratelli, si somigliano

Anche geograficamente siamo vicinissimi e questo, non solo non mi spaventa, ma mi fa felice. Siamo al posto giusto nel momento giusto.

Non sono un’economista nè una studiosa nè chissà chi ma sono una cittadina non stupida e come tale ho un mio pensiero riguardo alla tristissima situazione greca e all’ euro, all’ Europa e tutti quei marchingegni lì.

Spero vivamente di fallire ! O meglio: Mi auguro che l’Italia dichiari al più presto possibile il vero stato in cui versa ” il default ” L’Italia è fallita ma ci ostiniamo a non vederlo (o non ce lo fanno vedere?!) o, per meglio dire, ci ostiniamo a non dichiararlo ufficialmente

Se un’azienda fallisce se ne dichiara il fallimento no?! E allora perchè non ci  lasciano fallire? Perchè dobbiamo ripagare il debito ci dicono. Si ok, ma a chi ? E perchè? E se noi non li abbiamo i soldi (che peraltro non esistono neppure!!) cosa dobbiamo fare? Ma soprattutto mi chiedo: Se dichiarassimo fallimento, i ”nostri creditori” cosa potrebbero farci più di quello che ci hanno già fatto e stanno continuando a fare ?

Il fallimento è l’unica nostra salvezza. Anche perchè lo siamo già falliti ! Dobbiamo solo avere il coraggio di dirlo. Dovremmo per assurdo fallire tutti e magari tutti insieme!!! Proprio come un ”domino” Che bello sarebbe! Se sia noi che l’adorata Grecia, la Spagna, il Portogallo e tutti gli altri dichiarassimo fallimento tutti insieme e dicessimo al FMI/BCE: ” Scusate signori, non abbiamo più niente; siamo falliti” Cosa pensate che farebbero ??? Niente, assolutamente niente! Cosa potrebbero fare se non arrendersi ? Vorrei che il mio Paese (ma anche gli altri tipo la sorella Grecia) avesse le palle per ribellarsi e dire basta! Questo debito è immorale e noi non possiamo pagarlo; Così come altri Paesi hanno già fatto! Anche perchè la nostra Costituzione dice che se un accordo, una sentenza, una legge è fatta infrangendo la Costituzione stessa, questo patto o altro è NULLO ! Quindi, se è vero che il trattato di Maastricht /Lisbona ha infranto la nostra splendida e meravigliosa Costituzione, questo trattato è NULLO! E se il trattato è nullo, pure il debito da esso scaturito è NULLO!

Io vorrei uscire da questo circolo vizioso del debito; ormai è matematicamente certo che è impossibile ripagarlo; E lo è per il sistema col quale è stato creato. Non c’è scampo.. Un pò come un giocatore d’azzardo che sta perdendo una fortuna al casinò; Più perde, più s’incaponisce a giocare per tentare di recuperare ciò che sta perdendo ma, ahimè, più tenta di recuperare i suoi debiti di gioco rigiocando, più s’indebita! Deve riuscire a fermarsi prima che la situazione sia irrecuperabile ! Ecco, è così che la vedo io l’Europa di oggi, questo è il mio modesto parere da cittadina.

Adesso chiedo a voi, amici lettori, di scatenarvi pure nei commenti. Vorrei sentire il vostro.

Inserisci la tua email per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche dei nuovi articoli via email





WordPress theme: Kippis 1.15

Hit Counter provided by Curio cabinets