mail-icon
FaceBook-icon Twitter-icon google Youtube-icon ustream Zello3mail-icon
movimento 5 stelle
MoViChat

Ho sentito il suo battito e ho detto BASTA!

cuoreHo iniziato che avevo circa 15 anni.. Strano poichè anche solo sentirne l’odore mi nauseava e mi dava fastidio. Ma si sa, le ragazzine vogliono sempre sfidare il mondo e così, molto scioccamente, anch’io iniziai. Si, iniziai a fumare. Non mi piaceva molto devo dire e ricordo che dovetti pure sforzarmi per “imparare” a traspirare il fumo. Bell’acquisto che feci! Da quel giorno sono ormai passati 30 anni e se dovessi contare quante sigarette mi sono fumata in tutto questo arco temporale, mi prenderebbe un colpo. I conti li lascio agli altri ma si pensi che ho trascorso 30 anni della mia vita a fumare almeno 1 pacchetto di sigarette al giorno (ma ci sono stati periodi in cui ho superato il pacchetto)

Non ho mai pensato di smettere nè ci ho provato mai. Fino a circa 3 settimane fa, quando………..

L’altro giorno, durante una banale ecografia dal medico, inavvertitamente “parte” il sonoro dello strumento medico e sento inaspettatamente rimbombare a pieno volume in tutta la stanza il battito del mio cuore ” tum tum… tum tum… tum tum”…….. Mi giro e vedo il grafico dei battiti e affascinata da quel suono vitale, chiedo al medico di non spegnere ma anzi, voglio sentirlo ancora quel battito, voglio ascoltare il sonoro della mia vita, il mio cuore che batte e che pulsa la vita dentro di me………… Straordinario, meraviglioso “tum tum… tum tum… tum tum”….

Beh non so cosa sia successo ma evidentemente qualcosa dentro di me è scattato perchè la sottoscritta, da quel preciso momento, ha buttato via letteralmente il pacchetto di sigarette che aveva sulla scrivania e non ha fumato più.

Sono trascorse già 2 settimane e mezzo e posso dire di essermi liberata dalla sigaretta…. Che bello il mio cuore!

Silvia Fossi

Iscriviti al mio blog
Inserisci la tua email per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche dei nuovi articoli via email

“Attenzione: Quando inserite il vostro indirizzo mail e cliccate su ISCRIVITI, dopo pochi minuti riceverete una mail che vi chiede la conferma. Dovrete quindi accettare cliccando sulla mail ricevuta per confermare l’iscrizione al blog. Se ciò non accade, l’iscrizione non andrà a buon fine”

WordPress theme: Kippis 1.15

Hit Counter provided by Curio cabinets